Qui puoi scegliere il tuo tempo
ortaggi
La rinascita

La rinascita

 Un giorno il contadino si decise, era tempo della semina e con saggia maestria un lettino preparò. Il materasso era caldo, solo terriccio generato dal riciclo che il meticoloso essere umano accumulò nei mesi
Che cavolo sei?

Che cavolo sei?

Per molti un ortaggio, per altri un contorno, per pochi un esempio di architettura perfetta. Spirali vegetali che si susseguono una accanto all’altra come se volessero arrampicare verso il cielo. Al loro interno migliaia di cuspidi che,

Salita verso i semi

  Era un seme che coraggiosamente radicò per soddisfere le aspettative di quella mano che calorosamente lo mise nella Terra; Manifestò le sue due prime foglioline che cominciarono a catturare un pò di luce per il fabbisogno quotidiano di quella insalatina che voleva cominciare a crescere; Questa’ultima, venne risparmiata dalle forchette del

Spesa senza scontrino!

È arrivata la prima gelata, molte piante sono arrosite, altre letteralmente andate ko. I tempi sono duri proprio per tutti! Non disperiamo però perchè come al solito molte difficoltà vengono per spronarci a guardare in direzioni diverse dalle solite e, se troviamo il coraggio di farlo, vedremo intorno a noi

Miss Carota 2010

  Alle volte Dea Natura vuole proprio divertirsi, quasi prendersi gioco di noi e lo fa ovviamente in modo molto particolare. Chi l’avrebbe detto infatti che un giorno avrei incontrato prorpio nel mio orticello una………A prima vista mi sembrava

Gocce di vitaGocce di vita

Perché ogni tanto non ci copiate? ……….e si, potreste notare come, noi creature dell’orto riusciamo a vivere ed a produrre frutti semplicemente accontentandoci dell’essenziale; Infatti, sapendo quanto è calda la giornata, non sprechiamo la minima occasione per dissetarci e, durante la notte le nostre foglioline si fanno cave, così, quando la temperatura scende e l’umido...