Una natura sotto vetro

[smooth=id:9;]

Zemin é la campagna che dalle fasce guarda il mare e, con la brezza che raffresca l’aria ,offre la possibilità di raccogliere i frutti del laborioso operato del contadino ,che in cucina verranno trasformati in conserve e marmellate.

E’ così che Lina, mamma di Fabio, legata anche alle sue origini calabresi, ha coniugato il grande valore della cucina mediterranea ligure ricca di sole, con i sapori intensi della cultura conserviera meridionale. Tutti i prodotti della terra vengono utilizzati per la cucina, semplice, povera ma allo stesso tempo ricca ed intensa.

Nei periodi di forte produttività, mamma Lina realizza conserve sotto vetro con un unico obbiettivo: mantenere intatti profumi, gusti e sapori .

La tradizione di famiglia ci ha portato alla realizzazione di questa linea di prodotti trasformati che nel rispetto delle caratteristiche di ogni singola materia prima, cerca di essere la continuazione di una esperienza gastronomica.

Per noi è stato semplice, abbiamo semplicemente dovuto ampliare ciò che da sempre la nostra cultura prevede nei rapporti con l’orto: quanto non si consuma al momento della raccolta , lo si trasforma in conserva per il futuro secondo i dettami di quelle ricette che vedono le loro radici nei secoli passati.

Le conoscenze acquisite attraverso numerosi corsi di formazione ci hanno permesso di migliorare tutti i prodotti e di arricchire la scelta degli stessi che come vedete è molto ampia considerate le nostre piccole dimensioni.

L’amore per ciò che Madre Terra ci dona proviamo a trasmetterlo anche in ques’arte gastronomica, certi che dopo un assaggio probabilmente vi sarete innamorati anche Voi!

n.b.Vista la delicatezza microbiologica dei prodotti si consiglia l’acquisto direttamente in azienda onde evitare stress climatici durante il trasporto per conto terzi.

A nature in glass

[slideshow id=9] Zemin is the countryside that looks towards the sea and, with the breeze cooling the air, offers up the option of harvesting the fruits of laborious farming work, which are transformed into conserves and jams in the kitchen. . It is thus that Lina, Fabio’s mother, also linked to her Calabria origins, has blended the great value of the sun-kissed, intensely-flavoured Liguria Mediterranean cuisine with the conservation culture of her land of origin. All the land produce is used in the kitchen, providing dishes that are simple, basic, but at the same time rich and intense. At peak production times, mother Lina creates conserves in jars with a single aim : to keep perfumes, tastes and flavours intact; and in a single way: the natural way.