È arrivata la prima gelata, molte piante sono arrosite, altre letteralmente andate ko. I tempi sono duri proprio per tutti!
Non disperiamo però perchè come al solito molte difficoltà vengono per spronarci a guardare in direzioni diverse dalle solite e, se troviamo il coraggio di farlo, vedremo intorno a noi

qualche cosa di incredibile: decine di piante spontanee per alcuni sconosciute ma che invece costituivano il cibo dei nostri antenati, addirittura si narra che i saggi dell’olimpo si nutrissero esclusivamente con queste erbe.
Infatti una passeggiata sotto gli ulivi sarebbe sufficente per trovare un moltitudine di ortaggi gratuiti, salubri e dal potere nutrizionale incomparabile. Quindi non tergiversate, mettete gli scarponi e per un giorno provate a cambiare bancarella!

              Tarassaco                        Cicoria Selvatica